Notizie

Inaugurazione Minigolf Lopagno 28 agosto

Pubblicato Mercoledì, 10 Agosto 2016.

Siamo lieti di invitarvi all'inaugurazione del 

Minigolf Lopagno

Domenica 28 agosto 2016
Minigolf aperto gratuitamente dalle ore 14:00
Buvette
Parte ufficiale alle ore 17:00
Rinfresco

Si prega di parcheggiare presso l’ex campo di calcio di Tesserete (posteggio piscina). Bus navetta gratuito. 

In caso di cattivo tempo l’evento verrà rinviato.

 

Mimi

Pubblicato Lunedì, 27 Giugno 2016.



Cari utenti, cari famigliari,

cari collaboratori tutti della Fondazione,

sabato la nostra cara Mimi ha terminato la sua esistenza terrena. Si è serenamente spenta, attorniata dai suoi cari, pronta ad abbracciare il Signore che in tutta la sua vita ci ha testimoniato, con le parole ma soprattutto con le opere.

Sulla tristezza del distacco deve prevalere la gratitudine per quanto in questi anni ci ha instancabilmente offerto.

Mimi è stata la scintilla all’origine della Fondazione: è stata il punto di riferimento attorno al quale la Fondazione è cresciuta, non senza qualche difficoltà, ma con sviluppi inaspettati e positivamente sorprendenti. Ha alacremente edificato la Fondazione, non come fosse sua, ma come l’opera di un Altro. È stata presente in ogni occasione, con il suo sorriso e con la sua determinazione, guidata da un amore e da un’accoglienza per tutti, ma in particolare per le persone più bisognose.

In molti modi ha saputo segnare la vita della Fondazione e la nostra esistenza personale. La gioia profonda che ha vissuto e testimoniato in occasione del nostro recente pellegrinaggio a Roma, da lei fortemente voluto, deve diventare per noi tutti ideale da seguire, per intensamente vivere il nostro impegno quotidiano nell’edificazione dell’opera comune della Fondazione e della nostra persona.

Sulla croce che, con entusiasmo e determinazione, è riuscita a far posare in cima a una delle sue montagne preferite, il Campo Tencia, è incisa la frase: “Croce-via di bellezza e di speranza”.

Mimi ha saputo prendere su di sé la croce di ogni giorno, del vivere quotidiano, e l’ha trasformata in una via di bellezza, vivendo intensamente ed appassionatamente la propria vita.

Mimi ha saputo edificare una via di speranza, nelle cose concrete come nei grandi ideali, per sé, ma soprattutto per chi l’ha incontrata.

La bellezza delle sue adorate montagne la interiorizzava nel suo cuore: la speranza nella fede e negli uomini l’ha concretizzata nel suo operare attraverso il suo sguardo.

Mimi ha segnato la via. Compete a ognuno di noi, nel concreto della propria vita e nella Fondazione, far fruttare quanto Mimi ci ha donato.

Lugano, 26.6.2016

Mauro Mini, vicepresidente

Ciao Mimi

Pubblicato Domenica, 26 Giugno 2016.

Cari tutti,

la perdita di Mimi lascia, al momento, solo un sentimento di grande tristezza.

In questi giorni di lutto vi è la possibilità di congedarsi dalla nostra fondatrice, presidente, direttrice e amica visitandola presso il suo domicilio in Via Aprica 5 a Lugano.

Domenica sera ci sarà la recita del Rosario a Casa Don Orione - ore 20.00 (in concomitanza con quello che i famigliari vivranno a casa).

Il funerale è previsto lunedì ore 14.00 alla Chiesa di San Nicolao a Lugano (ore 16.00 al cimitero).

Un caro saluto a voi e un pensiero speciale a te, cara Mimi

Da vent'anni è la persona al centro, non l'handicap.

Pubblicato Giovedì, 02 Giugno 2016.

Giornale del Popolo, 28.05.2015.

Etichette

Rassegna stampa

Accudire i figli per aiutare i genitori

Pubblicato Lunedì, 23 Maggio 2016.

AZIONE, 23.05.2016

Accudire i figli per aiutare i genitori. 

Articolo sul progetto pilota di soggiorni temporanei per persone adulte con disabilità che vivono esclusivamente al proprio domicilio o che frequentano strutture diurne.

Leggi l'articolo

Minigolf e Parco sensoriale a Lopagno! Sosteneteci!

Pubblicato Giovedì, 21 Aprile 2016.

Sostenete il nostro progetto su www.progettiamo.ch !!!
Stiamo creando a Lopagno un minigolf aperto al pubblico e un parco motorio sensoriale nel bosco...
Tutte le informazioni le trovate qui:

https://www.progettiamo.ch

Ad ogni contributo riceverete un benefit oltre al ringraziamento di tutti i nostri utenti!
Dona, finanzia, metti mi piace, condividi il post e fai girare la voce: i modi di sostenere sono tanti! Emoticon smile

Aiutateci a vincere 1000 CHF e potrete vincere un tablet!!!

Pubblicato Martedì, 19 Aprile 2016.

VOTATECI E POTRETE VINCERE UN TABLET!!!

Aiutateci a vincere 1000 CHF nell'annuale concorso Buone Notizie indetto per i media radiotelevisivi dalla Conferenza dei Vescovi Svizzeri. Infatti, se il servizio tv di Strada Regina che parla di noi riceverà il maggior numero di preferenze tra i tre servizi in concorso, vinceremo CHF 1000. Nel link qui sotto le modalità di partecipazione al concorso. Termine ultimo per votare: il 12 maggio. VOTATE VOTATE VOTATE! GRAZIE!

WWW.CATT.CH/BUONE-NOTIZIE-2016

Etichette

Concorsi

Canti popolari a Casa don Orione

Pubblicato Venerdì, 15 Aprile 2016.

Siete tutti invitati ad un pomeriggio di musica in compagnia dei nostri ospiti e il gruppo di animazione ACCLE che ci intratterrà con un concerto di canti e danze popolari.

Quando? Lunedì 25 aprile dalle ore 15:00 presso Casa don Orione a Lopagno.

Vi aspettiamo!

Etichette

Animazioni | Eventi

Soggiorni temporanei per persone con disabilità - Progetto pilota

Pubblicato Mercoledì, 13 Aprile 2016.

Comunicato stampa - DSS

Soggiorni temporanei per persone con disabilità

Progetto pilota

Bellinzona, 13 aprile 2016

Il Dipartimento della sanità e della socialità (DSS), per il tramite dell’Ufficio degli invalidi della Divisione dell’azione sociale e delle famiglie (DASF), comunica l’attivazione di un progetto pilota concernente il promovimento di un’offerta sperimentale di presa in carico alfine di rispondere alla necessità di collocamento temporaneo in una struttura per invalidi adulti. La nuova offerta è stata coordinata con l’Associazione ticinese degli istituti sociali (ATIS), Atgabbes e Pro Infirmis Ticino e Moesano. 
Attualmente, fatta eccezione per qualche iniziativa dettata da disponibilità provvisorie presso alcune strutture per invalidi adulti, non sussiste in Ticino un’offerta strutturata di posti per soggiorno temporaneo a favore di persone con disabilità. Questa esigenza di rispondere ad un bisogno riscontrato è stata accolta dal Dipartimento della sanità e della socialità (DSS). Grazie a un gruppo di lavoro promosso dall’Ufficio degli invalidi del DSS e con la partecipazione di ATIS, Atgabbes e Pro Infirmis Ticino e Moesano, è stato proposto un progetto pilota sull’arco dei dei prossimi due anni. 

Il soggiorno temporaneo si pone l’obiettivo di dare la possibilità ai famigliari curanti di persone con disabilità di poter beneficiare, in ottica preventiva, di un momento di sgravio nell’accudimento del proprio caro che vive permanentemente o parzialmente al proprio domicilio. Tale offerta è intesa quale presa in carico diurna e notturna, delimitata temporalmente (da un minimo di due pernottamenti fino al massimo di un mese, di regola non ripetibile nell’arco dell’anno civile) e da pianificare anticipatamente (di regola con 3 mesi di anticipo), con priorità d’ammissione definite. 
Nell’ambito del progetto pilota sono stati messi a disposizione due posti in totale con accompagnamento professionale, presso le strutture Casa Giroggio a Sorengo della Fondazione OTAF e Casa Don Orione a Lopagno (Capriasca) della Fondazione San Gottardo.

L’offerta si rivolge a persone con disabilità adulte e a tutte le tipologie di disabilità, ad eccezione
delle persone che hanno bisogno di un collocamento in una Casa medicalizzata. 
L’opportunità verrà data prioritariamente una volta l’anno alle persone con disabilità che vivono
esclusivamente al proprio domicilio o che frequentano unicamente strutture diurne per invalidi (laboratori protetti o centri diurni) e che non hanno ancora beneficiato di questa opportunità nel corso dell’anno; allo stesso modo, saranno privilegiate le persone con disabilità che non usufruiscono di altre offerte di sgravio ai famigliari.
Le segnalazioni per beneficiare dell’offerta di soggiorno temporaneo vanno effettuate presso l’Ufficio degli invalidi a Bellinzona (tel. 091 814 70 45/32). 

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Dipartimento della sanità e della socialità
Christian Leoni, Capo Ufficio degli invalidi, , tel. 091 / 814 70 33

http://www3.ti.ch/CAN/comunicati/13-04-2016-comunicato-stampa-974413244794.pdf